I provvedimenti principali approvati dalla giunta regionale pugliese

Su proposta dell’ assessore ai Trasporti, Giovanni Giannini,  di concerto con l’assessore al Bilancio, Raffaele Piemontese, la Giunta ha approvato oggi la programmazione della spesa per l’anno 2016 delle agevolazioni tariffarie del trasporto pubblico locale per pendolari e disabili. Sono stati stanziati 6 milioni per la gratuità dei mezzi di trasporto per i disabili, mentre è stato confermato il taglio del 10% delle tariffe degli abbonamenti per i pendolari. E’ stata avviata l’istruttoria per una proposta di delibera – solo per gli abbonamenti – che preveda una nuova individuazione dei beneficiari secondo il reddito Isee.
La Giunta ha deciso oggi anche la ripartizione delle modalità del fondo regionale dei trasporti, dopo l’emanazione del corrispondente Decreto ministeriale. Per il TPL la Regione ha stanziato anche 18,6 milioni di euro del Bilancio autonomo, finalizzato al ripiano dei bilanci degli Enti locali – Comuni, Città Metropolitana e Province. Infine, in esecuzione della relativa sentenza del Consiglio di Stato, la Regione verserà alle Ferrovie del Sud Est l’ultima rata dovuta da 26 milioni di euro.
La Giunta ha indicato gli adempimenti in occasione della prossima seduta del CDA per l’approvazione del bilancio del Consorzio del Teatro Pubblico Pugliese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *