Il Cloud regionale: nuove opportunità per gli Enti Locali

“Obiettivo della giornata è condividere un percorso comune con gli enti locali della regione per accelerare la digitalizzazione dei servizi ai cittadini e alle imprese su tutto il territorio regionale ” è il messaggio che ha fatto pervenire Cosimo Borraccino, assessore allo Sviluppo Economico della Regione Puglia, ai partecipanti all’evento odierno organizzato sul tema della razionalizzazione delle infrastrutture digitali dalla Regione Puglia e l’Agenzia per l’Italia Digitale (AGID) con il supporto di InnovaPuglia . “ Lo sviluppo della Puglia Digitale è un obiettivo strategico del programma di governo per favorire l’innovazione tecnologica, elemento indispensabile per aumentare la competitività dell’intero sistema Puglia, ma anche per lo sviluppo della democrazia perché, tra i nuovi diritti di cittadinanza, il superamento del divario digitale è un bisogno ineludibile per il l’eliminazione dei disequilibri socio-economici connessi all’accesso alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione .” “ La digitalizzazione è oggi uno strumento indispensabile a garantire trasparenza delle informazioni e partecipazione. Nel contempo, agevolare la semplificazione dei processi amministrativi e connettere l’amministrazione regionale alla società, con gli strumenti che sono ormai di uso comune, è una necessità delle amministrazioni pubbliche per rendere concreto l’obbligo etico di rendere conto ai cittadini del proprio operato e delle proprie decisioni, garantendo la piena responsabilità dei risultati conseguiti.” L’evento oggi in aula consiliare ha coinvolto l’ANCI, i comuni pugliesi le ASL e le altre amministrazioni pubbliche per avviare un percorso di accompagnamento utile a favorire la crescita digitale del territorio che ha avviato, tra le altre, l’iniziativa di migrazione al cloud delle infrastrutture ICT. “ La migrazione verso il Modello Cloud è tra le azioni principali della strategia di AgID di trasformazione digitale del Paese ” ha commentato Teresa Alvaro, Direttore generale di AgID, “ Una strategia basata sull’ascolto e sul dialogo con le amministrazioni e il mercato, per percorrere insieme la strada del cambiamento e della crescita digitale che coinvolga realmente tutti gli attori”. “In Puglia, l’intento è valorizzare gli investimenti fatti dalla Regione sulla propria infrastruttura digitale e sul Datacenter, mettendolo a disposizione degli altri enti locali per razionalizzare la dotazione infrastrutturale regionale, coerentemente con quanto previsto da

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *