Il comune di Monopoli aiuta le famiglie in difficoltà per l’emergenza Coronavirus

Il Comune di Monopoli, per fronteggiare l’attuale situazione di emergenza, ha stanziato un contributo per i nuclei familiari più esposti alla crisi economica derivante dall’epidemia Covid-19. Il contributo sarà finalizzato al rimborso delle spese relative alle utenze domestiche (luce, acqua, gas) e al canone di locazione sostenute nel periodo dall’8 marzo 2020 al 30 giugno 2020.

Possono accedere al contributo i soggetti appartenenti a nuclei familiari che si trovino in condizioni di disagio socio – economico e/o con difficoltà di inserimento nella vita sociale attiva e nel mercato del lavoro o che abbiano perso lo stesso a causa della attuale emergenza sanitaria, rilevate per l’accesso, dall’attestazione ISEE.

I requisiti richiesti sono i seguenti: Isee ordinario o corrente non superiore a € 15.000,00, come disposto dal Regolamento Regionale n.4 del 2007 art 6; patrimonio mobiliare, così come definito ai fini I.S.E.E. non superiore a € 5.000,00 e patrimonio immobiliare con rendita catastale non superiore a € 30.000,00 (solo per coloro ai quali, nel periodo tra marzo e giugno 2020, è stata diagnosticata una patologia oncologica o neurodegenerativa non si terrà conto del patrimonio immobiliare).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *