Il Gruppo Consiliare di Minoranza del Comune di San Costantino Albanese evidenzia i risultati ottenuti dall’amministrazione Iannibelli

Il Gruppo Consiliare di Minoranza del Comune di San Costantino Albanese, in una nota inviata alla stampa, evidenzia i risultati conseguiti dall’Amministrazione del Sindaco Renato Iannibelli. Il Comune di San Costantino Albanese non partecipa alla sottoscrizione dei “Patti per la sicurezza urbana per l’installazione del sistema di videosorveglianza” indetta presso la Prefettura, ben 74 Comuni della provincia di Potenza hanno firmato i patti per la sicurezza urbana, tranne il nostro Comune. La partecipazione a detto incontro ha fruttato per gli altri Comuni finanziamenti notevoli sino a 300.000,00 euro di lavori.
Il Comune di San Costantino Albanese non è stato ammesso a finanziamento per l’assegnazione dei contributi finanziari destinati alla realizzazione di centri comunali a supporto della raccolta differenziata dei rifiuti urbani. Altri Comuni, invece sono riusciti ad ottenere finanziamenti sino a 200.000,00 euro .
Sicuramente, l’esito positivo di entrambi i finanziamenti avrebbe consentito da subito, l’avvio di interventi a beneficio della sicurezza urbana e a tutela dell’ambiente; tra l’altro, detti interventi rientrano tra i punti programmatici che l’ attuale Amministrazione ambiva di realizzare immediatamente, mostrando invece evidenti difficoltà.
In verità, l’ Amministrazione Comunale si affanna nella gestione pubblica, lasciando irrisolte le numerose problematiche in cui versa la nostra comunità : deiezioni canine, randagismo, interruzione del servizio di WIFI in piazza Unità d’Italia.
Da mesi non funziona il sito istituzionale del Comune di San Costantino Albanese, il che comporta la mancata pubblicazione degli atti ( Deliberazioni di giunta, Determinazioni, Bilanci, Bandi di gara ed Avvisi Pubblici ) all’Albo pretorio on-line. La mancata pubblicazione da parte dell’Amministrazione Comunale configura una grave interruzione di “ pubblico servizio”, in quanto la Legge riconosce l’effetto di pubblicità legale agli atti e ai provvedimenti amministrativi pubblicati dagli Enti Pubblici sui propri siti informatici. A stretto rigore della Legge “ le pubblicità effettuate in forma cartacea non hanno effetto di pubblicità legale”. Pertanto, sono annullabili (irregolari e/o inefficaci) gli atti sino ad ora prodotti dall’Amministrazione Comunale in assenza della regolare pubblicazione all’Albo pretorio on-line.
La pubblicazione on-line è necessaria per far conoscere ai cittadini l’attività ammnistrativa nel rispetto dei principi della “trasparenza e conoscenza dell’operato dell’ente”.

IL GRUPPO CONSILIARE DI MINORANZA DI SAN COSTANTINO ALBANESE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *