Il sindaco di Matera riceve il ministro della Difesa albanese

“Oggi l’Albania ha un governo molto stabile ed ha tutto l’interesse a stringere rapporti di buon vicinato soprattutto con le regioni d’Italia che hanno lo sguardo rivolto al Mediterraneo”. Lo ha detto il ministro della Difesa della Repubblica di Albania, on.le Arben Imami nel corso di un incontro con il sindaco di Matera, Salvatore Adduce. Il ministro Imami ha detto che “dopo un periodo molto difficile, l’Albania sta vivendo una nuova fase di rilancio economico. Non siamo più il crocevia di traffici illeciti e stiamo impedendo che dai nostri porti partano imbarcazioni verso l’Italia senza gli idonei permessi”.

Il sindaco di Matera, Adduce, ha illustrato la storia della città ripercorrendone i tratti fondamentali. In particolare, il sindaco ha auspicato “che la visita odierna possa rappresentare l’inizio di un proficuo scambio culturale ed economico fra la nostra città e l’Albania. Sono certo – ha concluso il sindaco – che nei prossimi mesi riusciremo a realizzare iniziative congiunte con alcune delle vostre città che somigliano alla nostra”.

Il ministro ha quindi firmato il libro d’onore nel quale ha ringraziato il sindaco per la straordinaria ospitalità ed ha espresso apprezzamenti per il territorio così ricco di storia e di cultura. Inoltre ha augurato a Matera di poter vincere la sfida che l’attende, diventare capitale europea della cultura 2019 “così l’Europa ci sarà ancora più vicina”.

Il ministro albanese è stato accompagnato dal direttore generale del ministero della Difesa albanese, dott. Shkelqim Berisha, dall’addetto Difesa albanese in Italia, Col. Ilirjan Balliu e dalle rispettive consorti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *