Il sindaco Scalise su ordinanza di sgombero della casa di cura a Ruoti (Pz)

In seguito all’ordinanza n.41 emessa dal Comune di Ruoti ieri, con la quale si dispone lo sgombero di tutti i locali della RASS, struttura residenziale per anziani ubicata nel centro di Ruoti, il sindaco Anna Maria Scalise dichiara come il provvedimento della totale interdizione dei locali da parte di tutto il personale e dei 19 ospiti della casa di cura sia stato di estrema importanza e necessario per salvaguardare l’incolumità pubblica e privata.

Si specifica inoltre che rimane interdetto, così come da ordinanza n.40 del 20/03/2019, anche l’accesso dell’area sovrastante e sottostante il muro di pietra compresa la gradinata pubblica di collegamento tra Strada Becco e Piazza Mercato.

“Insieme ai tecnici comunali stiamo lavorando affinché si possa trovare nel brevissimo tempo la soluzione per il ripristino dell’area interdetta. Prendersi cura dei cittadini, salvaguardando la loro vita è uno dei doveri del Primo Cittadino. Presto gli ospiti della casa di cura, torneranno qui” – afferma il sindaco Scalise.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *