‘Il sogno di un valzer’ a Matera, arrivato il grande giorno

Il giorno da favola è arrivato. Domani, sabato 6 febbraio, alle ore 21.00, nella magnifica dimora del Palazzo Viceconte, si terrà la terza edizione de “Il sogno di un valzer”, riproposizione del “Gran ballo delle debuttanti” delle storiche corti europee, per la seconda volta consecutiva a Matera. Otto le coppie di debuttanti e cavalieri che sono state selezionate ieri nel corso di audizioni.
Un’iniziativa che abbina storia, cultura e solidarietà. A tutti gli effetti lo scopo è benefico. Quella sera saranno raccolti fondi, con gesti di liberalità, a favore del progetto di frate Antonio Triggiante di Montescaglioso, in Mozambico, dove ha dato vita ad un progetto cooperativo e di aiuto.
“Le ragazze ed i ragazzi partecipanti sono lucani e pugliesi e sono tutti molto emozionati”, spiega Maria Giovanna Labruna, volto televisivo, ideatrice e promotrice dell’iniziativa. “Il sogno di un valzer – aggiunge – è nato per regalare questa emozione d’altri tempi, quando il gran ballo delle debuttanti segnava l’ingresso nelle società aristocratiche. Nel nostro caso, è un modo per far vivere un giorno memorabile, da portare nel cuore”.
Alle audizioni ha partecipato un numero superiore di candidati. Così è stata fatta una selezione da parte di una commissione tecnica, composta da Labruna, da Cinzia Tattini (direttore artistico di Radio Mia Bari) e da Mariateresa Mileo, consulente di immagine e di make up. Ed ecco i protagonisti.
Le sette debuttanti: Chiara Capurso, Samantha Cavalieri, Roberta De Pascalis, Alessandra Lapacciana, Angela Matera, Cecilia Matera, Cinzia Poli.
Gli otto cavalieri: Alessandro Amati, Gianfranco Amati, Francesco Angelino, Valerio Campanella, Nico Camporeale, Luigi Giampetruzzi, Giovanni Memoli, Giuseppe Tedesco. Il cavaliere in più accompagnerà la reginetta uscente, Roberta Capurso, di Bisceglie.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *