Ilva, Ferrante ribadisce la volontà di rispettare l’AIA

“Abbiamo ribadito la volontà già espressa di voler applicare l’Aia, ma questo sarà possibile solo con la piena disponibilità degli impianti”. Così il presidente dell’Ilva Bruno Ferrante, al termine dell’incontro con il ministro dell’Ambiente Corrado Clini, tenutosi a Roma. “Noi – aggiunge Ferrante – presenteremo istanza all’autorità giudiziaria per il dissequestro perché solo con la piena disponibilità sarà possibile dare attuazione alle disposizioni del governo”.

Soddisfatto dell’incontro anche il ministro Clini: “Il piano è impegnativo per l’azienda, nel senso che non è solo un documento formale tanto per rispettare un obbligo. Il piano impegna l’azienda ad individuare misure importanti dal punto di vista tecnologico e gestionale. Indubbiamente è un grande passo in avanti”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *