In fiamme i campi di grano della Capitanata

Continuano a bruciare i campi di grano della Capitanata. A denunciare gli episodi avvenuti nelle campagne troiane è Grazia Manna, attivista del Movimento Cinquestelle, mediante la sua pagina Facebook.
“Ad appena qualche giorno di distanza dall’inizio della mietitura, vanno in fumo due ettari di avena in contrada Staffio, lungo la strada Troia-Lucera e, circa un ettaro di grano in zona Tavernazza lungo la Troia-Foggia. Ai danni delle gelate, grandinate e bombe di pioggia mancava solo la “longa manus” di qualche poco di buono. – ha detto Manna – Il lavoro di un anno in fumo ed una sequela di episodi preoccupanti che ha preso il via con l’incendio di venti ettari tra i comuni di Apricena e Lesina e che ha colpito, nei giorni successivi, a macchia d’olio sempre più ettari della nostra martoriata Capitanata. Ci preoccupiamo, ed è giusto che sia così, quando prendono fuoco i boschi, i parchi o le riserve naturali. Ma dei campi di grano che prendono fuoco, chissà perché, non si occupa nessuno? Forse perché a perdere il raccolto sono gli agricoltori!”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *