In Puglia quasi l’8% dei veicoli circolanti è ad alimentazione alternativa

Sono sempre i veicoli a benzina ed alimentati con il diesel ad essere nettamente in vantaggio sul mercato degli autoveicoli circolanti in Puglia, come del resto avviene nel resto d’Italia.
Gli autoveicoli ad alimentazione alternativa (elettrici, ibridi, a metano e a gpl) in circolazione in Puglia sono il 7,8% sul totale del parco circolante. Il dato emerge da un’elaborazione su dati Aci dell’Osservatorio Autopromotec, che è la struttura di ricerca della più specializzata rassegna internazionale delle attrezzature e dell’aftermarket automobilistico, in programma a Bologna dal 22 al 26 maggio (edizione numero 28).
Su un totale di 2.659.180 autoveicoli circolanti in Puglia, quelli elettrici, ibridi, a metano e a gpl sono 208.095 (che corrispondono, appunto, al 7,8% del parco), mentre quelli alimentati a benzina e a gasolio sono 2.451.085, e cioè il 92,2% del parco circolante. Più nello specifico, dei 208.095 autoveicoli ad alimentazione alternativa circolanti il 5% è alimentato a gpl (132.811 unità), il 2,6% è alimentato a metano (70.387 unità), mentre gli autoveicoli ibridi ed elettrici rappresentano solo lo 0,2% del parco circolante (4.897 unità).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *