Inaugurata la mostra fotografica “Acerenza Racconta”

E’ stata inaugurata sabato 5 agosto nel caratteristico centro storico del borgo lucano tra i più belli d’Italia, la mostra fotografica “Acerenza racconta”, un’esposizione di immagini riprese dai partecipanti al corso fotografico indetto dalla Pro Loco di Acerenza nel corso di quest’anno e tenuto dal fotografo Stefano Quattrini. La mostra, che resterà aperta tutto il mese di agosto, vuole essere un omaggio alla nostra terra esaltandone scorci di storia, paesaggi e passioni che ogni giorno sfidano la modernità preservando i segreti dei tempi passati. La scintilla creativa di ciascun autore si è dunque espressa in tre scatti in grado di narrare storie di vita, di luoghi e di emozioni filtrati dall’obiettivo di una macchina fotografica.
“Acerenza racconta” del passato e del presente, dei suoi monumenti, dei suoi particolari architettonici, delle sue vie, delle botteghe e dei mestieri che vitalizzano la quotidianità del borgo. “Acerenza racconta” dei paesaggi appena fuori il paese, delle distese aspre e dolci allo stesso tempo, degli scenari incorrotti, della natura generosa di colori e di doni.
L’obiettivo scopre e scrive con la luce angoli di tempi lontani restituendo immagini ricche di informazioni preziose e suggestioni emotive da offrire ai visitatori del percorso espositivo. L’interesse e l’impegno con cui i partecipanti hanno voluto premiare il lavoro svolto dagli organizzatori dell’iniziativa non si è limitato soltanto all’apprendimento di tecniche e valutazione di attrezzature ma ha fatto proprio il concetto sapientemente racchiuso nella celebre citazione di Henri Cartier-Bresson: “Fotografare è riconoscere nello stesso istante e in una frazione di secondo un evento e il rigoroso assetto delle forme percepite con lo sguardo
che esprimono e significano tale evento. È porre sulla stessa linea di mira la mente, gli occhi e il cuore”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *