Inchiesta sanità: i legali del governatore Pittella annunciano ricorso in Cassazione

Gli avvocati del presidente della Regione Basilicata, Marcello Pittella (Pd) – agli arresti domiciliari dal 6 luglio nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Matera sulla sanità – “preso atto delle motivazioni del Tribunale del Riesame, proporranno ricorso per Cassazione”.
Marcello Pittella è stato sospeso dall’incarico di presidente della Regione ai sensi della legge Severino. Dalle motivazioni del Riesame, secondo quanto hanno spiegato gli avvocati Emilio Nicola Buccico e Donatello Cimadomo, “emerge un quadro indiziario lacunoso, privo di elementi di novità rispetto all’ordinanza che ha portato agli arresti domiciliari”. (ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *