Informativa della Fials Potenza su IMU e TASI

L’IMU (Imposta Municipale Unica):
1. le abitazioni principali appartenenti alle categorie catastali A1, A8 e A9 (abitazioni di lusso o di pregio);
2. Le seconde abitazioni (a prescindere dalla categoria catastale di appartenenza),
3. Le aree fabbricabili, i terreni agricoli (con alcune eccezioni come ad esempio i terreni ubicati in comuni c.d. “montani) e gli immobili ritenuti a essi strumentali.
Sono soggetti passivi dell’IMU: il proprietario dell’immobile, l’usufruttuario; il titolare di diritto di abitazione, di enfiteusi, di superficie e d’uso; il locatario di bene in leasing e il concessionario di beni demaniali.
Ad esempio, per un’immobile concesso dal genitore in usufrutto al figlio, l’IMU deve essere versata da quest’ultimo e non dal genitore “nudo proprietario”.
La TASI (Tassa sui servizi indivisibili):
1. i fabbricati, inclusa l’abitazione principale e pertinenze;
2. le aree edificabili e le aree scoperte (es. Parcheggi).
Sono soggetti passivi TASI sia il possessore dell’immobile (a titolo di proprietà o altro diritto reale: usufrutto, uso, abitazione, superficie, ecc.) che il detentore (es. inquilino) se per quest’ultimo il periodo di possesso si protrae per almeno 6 meni nel corso dell’anno.
Sia IMU che TASI sono conteggiate in base ai mesi ed alla percentuale di possesso.
La Fials, ringrazia per l’attenzione riservatagli e rimane a disposizione per ogni ulteriore chiarimento, riservandosi la facoltà di tenervi costantemente aggiornati sulle novità e relativi adempimenti di Vostro interesse……

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *