IV Commissione consiliare della Regione Puglia approva il disegno di legge sul commissariamento dell’Arif

La IV Commissione consiliare della Regione Puglia ha approvato a maggioranza, con il voto contrario del Movimento 5 stelle, il disegno di legge sul Commissariamento dell’Arif.
Il provvedimento, illustrato dall’assessore regionale all’agricoltura Leo Di Gioia, integra le funzioni dell’Arif con le attività in ambito fitosanitario e quelle necessarie a fronteggiare la batteriosi da Xylella fastidiosa, e prevede la riorganizzazione dell’Agenzia stessa attraverso la nomina di un commissario straordinario e di due sub commissari su cui, con un emendamento proposto dal consigliere Ruggiero Mennea, la IV commissione consiliare deve esprimere un parere. Inoltre, su proposta del M5s, è stata abrogata la norma che prevedeva l’istituzione dell’Arxia, l’agenzia strategica che si sarebbe dovuta occupare in maniera esclusiva della gestione della Xylella.
Nel corso del dibattito, Domenico Damascelli ha espresso il suo disaccordo sulla scelta di riorganizzazione dell’Agenzia attraverso il commissariamento, che considera invece il risultato di una contrattazione politica interna al Governo regionale. Dello stesso parere il Movimento 5 stelle secondo cui il commissariamento, avviato già dal 2016, non ha prodotto i risultati sperati, motivo per cui tale gestione è da ritenersi non soddisfacente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *