Kickboxing: 5 atleti vincenti per la Basilicata

Il 27 Gennaio a Monterotondo Roma si sono tenuti gli interregionali del sud Italia di contatto pieno di Kickboxing. Anche la Basilicata era presente con 5 atleti schierati in varie categorie di peso.

Il primo a salire sul ring è Antonio Musto nella categoria di peso -67 Kg Junior specialità Low Kick, l’atleta di Ginestra (PZ) parte contratto alla prima ripresa, ma alla seconda ripresa inizia a sentire i consigli dati dal suo angolo e porta la sua prima vittoria del suo primo match a casa. Subito dopo tocca al fratello minore Donatello a debuttare sul ring nella categoria di peso -71Kg Junior Low Kick che parte subito dando vita a un incontro duro e acceso, ma la svolta anche in questo incontro l’abbiamo alla seconda ripresa infatti anche Donatello ascolta i consigli dati dal suo angolo e porta a casa la vittoria del suo primo match. Dopo tocca a Laurino Giulio l’atleta di Rionero in Vulture è il più esperto del gruppo che da subito prende l’incontro in mano ascoltando i consigli dati dal Direttore Tecnico della Nazionale Italiana Biagio Tralli.

Il quarto a salire è la giovane promessa Montese della Kickboxing Michele Dichio nei -71 K-1 che da subito prende il match in mano mandando alla fine della prima ripresa il suo avversario al  tappeto, dopo il conteggio si rialza ma viene salvato dal suono della campanella. Durante la seconda e terza ripresa Dichio prende il largo portando la sua quarta vittoria su quattro match disputati. Anche Vito Di Pede vince nei -67 Kg Senior Low Kick.

Siamo soddisfatti commentano i due coach Biagio Tralli e Gino Clemente per questa trasferta 5 vittorie su 5 atleti portati a gareggiare e soprattutto siamo contenti per la quarta vittoria di fila di Michele Dichio che siamo certi che quest’anno vestirà la tuta della Nazionale Italiana e rappresenterà l’Italia ai prossimi mondiali WAKO.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *