La Coldiretti Basilicata chiede alla giunta regionale soluzioni definitive per i danni da fauna selvatica

La Coldiretti di Basilicata, in considerazione delle molteplici e continue segnalazioni che provengono dagli allevatori, vittime dei danni causati dai lupi e dai cinghiali, e prendendo atto che questo problema va sempre di più assumendo contorni peggiori nel territorio regionale, ha chiesto al presidente della Giunta Regionale Pittella, all’assessore all’agricoltura Ottati e all’assessore all’ambiente Berlinguer la disponibilità ad avviare ed a sviluppare un processo di definizione di tale criticità. A tale proposito l’Organizzazione ha segnalato la disponibilità che le Associazioni venatorie, le Associazioni ambientaliste, gli ATC e le Organizzazioni agricole hanno manifestato sul calendario venatorio 2015/2016 tenutosi lo scorso 31 marzo presso l’Assessorato Ambiente della Regione Basilicata. La volontà, quindi, è di procedere ad una fase concertativa che, partendo dall’argomento posto all’ordine del giorno, definisca metodi e procedure per affrontare e risolvere il problema dei danni da fauna selvatica, compreso quella protetta. La Coldiretti auspica quindi la convocazione con urgenza di uno specifico incontro per chiarire la vicenda e predisporre gli atti correttivi conseguenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *