La giunta comunale di Bari dà il via libera per due progetti di riqualificazione dello stadio “San Nicola”

La Giunta comunale di Bari ha dato il via libera a due progetti per proseguire nella riqualificazione dello stadio ‘San Nicola’. Raggiunto, quindi, l’accordo quadro triennale che riguarda la manutenzione delle componenti edilizie dell’impianto sportivo, e che si estenderà anche alle annualità 2021 e 2022, per un importo di 2,7 milioni di euro, completando la sostituzione dei seggiolini. Approvata anche una seconda delibera, dell’importo di 900mila euro, che interessa la manutenzione degli impianti tecnologici della struttura; anche in questo caso si tratta di un accordo quadro di durata triennale.
“In previsione della promozione nella categoria superiore, d’intesa con l’assessore alla Qualità della vita Pietro Petruzzelli, abbiamo sviluppato una progettualità che porterà sia al completamento degli interventi di rinnovamento delle sedute, in modo da pubblicare in fretta l’avviso che prevede non solo la sostituzione dei seggiolini ma anche altre lavorazioni edili per i prossimi tre anni, sia l’esecuzione di tutto ciò che serve a preservare la corretta funzionalità dell’ampia dotazione impiantistica tecnologica del San Nicola. Contiamo di mandare in gara i lavori prima dell’estate, subito dopo l’approvazione del Piano triennale delle opere pubbliche 2020/2022, in modo tale da riuscire ad avviare gli interventi il prima possibile”, ha spiegato l’assessore cittadino ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso.  

 
 
 
 
 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *