La Montagna Spaccata, suggestivo itinerario del vicentino

La Montagna Spaccata è uno dei luoghi più suggestivi del vicentino che dopo cinque anni di interventi di recupero, è stato finalmente riaperto al pubblico. Profonda  fenditura scavata nella roccia dal torrente Torrazzo e si trova poco distante dagli impianti di risalita di Recoaro Mille, in provincia di Vicenza. Incantevole il percorso all’interno della fenditura che si eleva per 92 metri, con effetti e coreografie naturali avvincenti.

In questa forra suggestiva il tempo sembra essersi fermato, e forse proprio a causa dell’antico incantesimo narrato dalla leggenda dell’anguana Etele e Giordano. 
Secondo il mito,  le ‘anguane’ erano donne abbastanza fuggevoli, affascinanti e ammaliatrici. La più famosa era Etele, figlia della Maga del bosco, che sposò il giovane Giordano pur sapendo che un incantesimo gravava sul suo futuro: ella sarebbe svanita alla morte di sua madre. Quando il tragico momento arrivò, Etele cercò di fuggire da Giordano per andare incontro al suo destino. Inseguita dalla sposo, ella giunse ai piedi di una rupe altissima e fu allora che un boato scosse la terra, spaccando la roccia in due. Attirata nella fenditura, l’anguana scomparve. Ed ecco come, secondo la leggenda, nacque la Montagna Spaccata. Info: www.montagnaspaccata.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *