La Pegasus Matera raccoglie una vittoria e una sconfitta dall’ultimo weekend di campionato

Quarta giornata di andata dei campionati di tennistavolo fatta di luci ed ombre per la A.S.D. Tennistavolo Pegasus che dai campi gara di Casamassima (BA) e Matera raccoglie rispettivamente una sconfitta e una vittoria. E’ tornato infatti al successo il team di C2 che nel match casalingo contro il Bernalda Riva dei Greci è riuscito ad imporsi caparbiamente per  5 a 3. Periodo no, invece, per la C1 guidata da Giuseppe Fasano che in terra pugliese si è lasciata travolgere con un sonoro  5 a 1.

Tra le mura amiche della palestra della scuola G. Marconi di Matera una prova di squadra ha permesso quindi agli uomini di Angelo D’Ercole di guadagnare la seconda vittoria stagionale. Due punti di Franco De Leo, due di Vincenzo Ferraiuolo e l’acuto a inizio gara firmato dallo stesso capitano hanno segnato infatti una gara combattuta, a tratti scorbutica ma sempre in bilico, con la risposta bernaldese che non è tardata ad arrivare ma si è affidata alla fine al solo Michele Longo, ex di giornata. Ha aperto le danze il netto 3-0 di capitan D’Ercole su Michele Troiano, le ha chiuse il 3-0 di Ferraiuolo ai danni di Antonio Russo: nel mezzo una prova di solidità complessiva che quindi, a quindici giorni da un fondamentale trittico di gare, porta ora la formazione materana nelle zone centrali della classifica, al quarto posto a quota 4 punti.

Continua invece il periodo negativo per la prima squadra della Pegasus che sul campo di Casamassima si abbatte contro il muro eretto da Vincenzo De Sario, Celeste Leogrande, Alessandro Paulangelo e Giovanni Losito. Con un Luca D’Ercole fisicamente non in condizione di potersi esprimere al meglio, è toccato allo stesso capitan Fasano tentare di strappare punti preziosi agli avversari, con le due sconfitte per 3-1 rimediate contro Leogrande e Losito che hanno di fatto permesso di accarezzare il sogno di un risultato diverso solamente per qualche istante. Troppo determinata è stata infatti la formazione di casa nel cercare di portare a casa il risultato, dimostrando maggiore compattezza, voglia di fare e padronanza tecnica rispetto al team targato Nuzzaci Strade.

Nella prossima giornata, in programma sabato 23 e domenica 24 novembre, la C1 della Pegasus ospiterà quindi l’Ariano Irpino, attuale fanalino di coda insieme proprio agli uomini in rosso, in quello che può rappresentare già il primo crocevia della stagione. La gara, ad ingresso gratuito, è in programma a Matera nel pomeriggio di sabato 23 novembre a partire dalle 16.00 presso la palestra della scuola G. Marconi in via Sicilia. Stesso palcoscenico per la battaglia a cui è chiamata la C2, che nella mattinata di domenica 24 novembre sfiderà invece La Potentina Sicur Med: anche qui gara dalla tensione massima con i primi verdetti che potrebbero già cominciare ad arrivare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *