La precisazione dell’Asp sui contratti dei servizi di pulizia

Il direttore amministrativo dell’Asp, Vincenzo Andriuolo, precisa che “le notizie di recente apparse sulla stampa circa presunte difficoltà nella piena applicazione della cosiddetta “Clausola sociale” al contratto per i servizi di pulizia costituito tra questa Azienda e la Soc. Euro&Promos FM Spa , sono destituite  di ogni fondamento e perciò stesso,  suscettibili di creare allarme ingiustificato tra i lavoratori£.
Al solo scopo di maggior chiarezza, si evidenzia che “la clausola sociale è stata prevista nel capitolato speciale di appalto che forma parte integrante del contratto sottoscritto con l’operatore Soc. Euro&Promos FM Spa in data 9/5/2018; il medesimo operatore in data 23/5/2018 ha confermato il compiuto assolvimento della predetta clausola precisando che “… procederà all’assunzione del personale in forza presso le ditte uscenti … mantenendo il medesimo monte ore settimanale, livello di inquadramento, anzianità forfettaria di settore ove esistente”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *