La Regione al fianco di consumatori e utenti pugliesi

Una nota dell’Assessore regionale allo Sviluppo economico Mino Borraccino:
“Importante riunione a Bari con la Consulta Regionale Consumatori Utenti. Si é discusso della necessità di programmare delle politiche in favore dei cittadini da condividere con le associazioni dei consumatori pugliesi iscritte nel Registro regionale istituito dalla L.R. 12/06 che detta norme in materia. I rappresentanti delle associazioni dei consumatori presenti hanno illustrato le attività sinora svolte, tese a ricevere le istanze dei cittadini e ad offrire loro assistenza per la risoluzione di problematiche del consumo, evidenziando le criticità più frequenti che sono chiamati ad affrontare. Abbiamo così pensato di proseguire con i progetti di politiche consumeriste at tuati dalla Regione Puglia, sempre sensibile ed attenta alle problematiche dell’anello più vulnerabile della catena del mercato.
“Ho sottolineato loro quanta importanza rivesta per la Regione Puglia la lotta alla contraffazione, in particolare, quella dei prodotti alimentari, ed ho espresso apprezzamento per i tanti progetti formativi-informativi svolti in tale direzione, sia dalle singole associazioni che in forma unitaria, attraverso l’Istituto Pugliese Consumo, associazione di secondo livello costitutita dalle 16 associazioni dei consumatori riconosciute dalla Regione Puglia.
“Ritengo che l’educazione ad un consumo consapevole, che induca a privilegiare i prodotti di qualità del nostro territorio, rappresenta una duplice opportunità in quanto oltre a tutelare l’aspetto nutrizionale-salutistico, garantisce lo sviluppo di un’economia sana che premia le aziende socialmente responsabili ed attente ad una produzione sostenibile e solidale.
“Nel ribadire tutta l’attenzione e l’impegno della Regione nel sostenere le politiche in materia di tutela dei consumatori ed utenti, ho garantito il nostro impegno a tutela dei cittadini pugliesi anche per ciò che riguarda la valorizzazione delle nostre eccellenze. Inoltre ho espresso la necessità di rafforzare l’impegno da parte di tutti percombattere la piaga sociale della ludopatia, per la quale è fondamentale il coinvolgimento delle associazioni dei consumatori e utenti presenti sul territorio pugliese.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *