Ladri in azione stanotte nella sede del comune di Porto Cesareo

Il comune di Porto Cesareo nuovamente nel mirino dei ladri. Stavolta i malviventi hanno prelevato la cassaforte dell’ufficio anagrafe, per poi “visitare” anche l’ufficio della polizia locale e diversi altri uffici pubblici.
I ladri hanno agito di notte, da un’entrata posteriore, e sembra che il piano sia stato studiato a tavolino; prima hanno messo a soqquadro le stanze poste al pianterreno, ovvero l’ufficio anagrafe, dal quale sono stati portati via valori e soprattutto la cassaforte, poi la sede della Polizia Locale, ufficio che custodisce tra l’altro anche le pistole d’ordinanza per le quali si sta valutando se ci sia stato qualche furto. Infine i ladri hanno scassinato i distributori automatici di bevande ed alimenti. Tra gli oggetti rubati ci sono anche computer ed altre attrezzature situate ai vari piani dell’ente e di appartenenza ai diversi uffici pubblici.
Sul caso indagano i Carabinieri della locale stazione ed i colleghi della compagnia di Campi Salentina. Parrebbe che il Comune non avesse in dotazione alcun sistema di videosorveglianza, anche se in zona sono diversi i privati dotati di telecamere che avrebbero potuto immortalare movimenti sospetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *