Il Lecce approda alla finale play-off di Lega Pro

Il Lecce approda alle finali play-off per la promozione di serie B. Al ‘Via del Mare’ i salentini hanno battuto 2-0 il Benevento. Ora tra i giallorossi e la serie cadetta c’è l’ostacolo Frosinone, da affrontare domenica 1 tra le mura amiche, per poi recarsi in Ciociaria l’8 giugno. Davanti a quasi 9mila persone, la formazione di Lerda ha giocato una prova maschia, grintosa. Vantaggio leccese al 20’ con un diagonale preciso di Ferreira Pinto, servito da Miccoli. Proprio il capitano giallorosso, però, ad inizio ripresa, cerca l’eurogol in rovesciata, ma il pallone rimbalza sulla mano di un avversario e l’arbitro lascia correre. Le veementi proteste del ‘Romario del Salento’ costano l’ammonizione: diffidato, salterà la gara d’andata della finale.
Il Benevento, pian piano, prende coraggio, ma in gol va nuovamente il Lecce: Bogliacino serve centralmente Zigoni che, con un pallonetto, scavalca Baiocco. I tifosi leccesi fanno festa sugli spalti, e si preparano a vivere altri 180 minuti emozionanti. Ma la doccia fredda è l’infortunio occorso a Caglioni, che ha chiesto il cambio durante la gara; le sue condizioni sono da verificare.
Il tabellino della gara
Lecce-Benevento 2-0
Lecce: Caglioni; Diniz, Vinetot, Abruzzese, Lopez; Salvi, Papini; Ferreira Pinto, Beretta (29’st Zigoni), Doumbia; Miccoli (15’st Bogliacino). In panchina: Perucchini, Martinez, De Rose, Barraco, Sales. All.: Lerda (squalificato, in panchina Chini)
Benevento: Baiocco; Celjak, Som, Davì, Mengoni, Padella, Negro (26’st Guerra), Agyei, Evacuo, Mancosu (20’st Campagnacci), Melara. In panchina: Piscitelli, Millesi, Dicuonzo, Doninelli, Montiel. All.: Brini
Arbitro: Ros di Pordenone
Marcatori: 20’Ferreira Pinto; 88’Zigoni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *