Lecce, il candidato del centrodestra, Congedo, punta sui trasporti sostenibili

Una città con più trasporti ecosostenibili e biciclette. E’ questa l’idea di Lecce del candidato alle primarie del centrodestra, Saverio Congedo.
“Vedo la Lecce del futuro con meno auto, più trasporti pubblici eco-sostenibili e più biciclette. Per quanto riguarda la mobilità e i trasporti, ricordo che il sindaco uscente era partito con grandi ‘crociate’ in campagna elettorale ma la sua azione amministrativa poi si è limitata a pochi interventi estemporanei, disordinati e improvvisati. – ha detto – A mio avviso Lecce ha bisogno di un vero Piano Traffico, che potremmo definire ‘di area vasta’, organico, sistemico, realizzato di comune accordo con i comuni confinanti, con i cittadini e con le categorie produttive della città. I cittadini leccesi hanno senza dubbio diritto di scegliere liberamente quale mezzo utilizzare, e il compito dell’amministrazione è quello di assicurare che possano muoversi in tutta sicurezza e comodità, a prescindere dal mezzo scelto”.
Congedo, inoltre, oggi ha fissato una conferenza stampa presso la Sala Giotto dell’Hotel Tiziano, su un’ipotesi di lavoro per affrontare la questione del riclassamento degli estimi catastali a Lecce e della tassa sui passi carrai. Presente all’appuntamento anche l’avvocato tributarista patrocinante in Cassazione, Maurizio Villani.
Lunedì, invece, a Lecce, alle ore 16.30, torna Giorgia Meloni, presso Porta San Biagio-piazza Italia per un comizio pubblico a supporto del candidato alle primarie Erio Congedo. All’evento parteciperanno Raffaele Fitto, presidente di Direzione Italia, Antonio Gabellone, presidente provinciale DIt Lecce e Pierpaolo Signore, presidente provinciale FdI Lecce

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *