Loco Dice al Cromie

A seguito di un dogma cattolico proclamato da Pio IX, il giorno 8 dicembre del 1854, attraverso la bolla “Ineffabilis Deus”, venne sancito che la Vergine Maria fosse stata preservata immune dal peccato originale dalla nascita. Per questo la Chiesa cattolica ricorda ogni anno la solennità della Immacolata concezione di Maria. Approfittando della festività, venerdì 7 dicembre il Cromie di Castellaneta Marina (TA) ripropone, anche nella stagione 2012-2013, la rassegna Fireworks, nella quale si alterneranno i più importanti artisti della scena elettronica internazionale. In questa prima notte speciale si potrà assistere allo showcase della celebre etichetta Desolat, con le performance di Loco Dice, boss della stessa, appartenente a quel nucleo di djs che sta reinventando la musica elettronica e allo show live di Martin Buttrich, considerato uno dei migliori produttori degli ultimi tempi.

“Hey loco! Vieni giù loco!”, hanno gridato gli uomini della sicurezza dello Space di Ibiza a Dice Corleone, mentre stava ballando sul tetto della discoteca. Da quel momento “Loco Dice” è diventato il nome d’arte dell’attuale dj apprezzato in tutto il mondo. Nato a Dusseldorf, in Germania, ha iniziato la sua attività come dj di musica hip-hop, nei primi anni 90, con lo pseudonimo di Dice’C. Sin da questi primi anni ha mostrato di avere del talento e di essere un big, suonando al fianco di personaggi molto famosi già a quei tempi, quali Snoop Dogg, Ice Cube, Jamiroquay e Usher. Con il passare degli anni, però, il suo interesse si sposta prima alla musica house e poi all’elettronica. Importante per Loco Dice è stato l’incontro con Timo Mass che lo porta a Ibiza e gli apre le porte dei migliori party del mondo.

Insieme a questo big della musica elettronica, si esibirà Martin Buttrich, un altro personaggio di rilievo della scena internazionale, definibile come “l’uomo ombra” del clubbing. Il suo volto è stato per lungo tempo davvero sfuggente, per via dei tanti pseudonimi con i quali ha firmato le sue infinite produzioni. La sua carriera ha avuto inizio nella metà degli anni ’90 con l’etichetta tedesca LiTime, dove ha incontrato l’allora esordiente Timo Maas che, intuì subito il potenziale artistico del giovane produttore Dal 2006 ha iniziato a lavorare, “allo scoperto”, con il proprio nome per due delle più importanti label del panorama internazionale, la Poker Flat di Steve Bug per il singolo “Clody Bay” e la Planet di Carl Craig per l’ep “Full Clip”.

Cromie c/o Parco divertimenti Felisia – Loc. Principessa – Castellaneta Marina (Ta)

Infotel: 3293487846

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *