Low Cost e Turismo, se n’è parlato a Matera

Le Camere di Commercio di Matera e Bari, in collaborazione con l’AssoLowCost, hanno organizzato un primo grande momento di confronto tra le istituzioni e i principali soggetti del settore turistico con lo scopo di incrementare il turismo LowCost nel sud Italia. Da una ricerca sulle abitudini di mercato fatta dall’azienda Datacontact è emerso, innanzitutto, che il consumatore italiano è sempre più attento, prudente e selettivo nell’acquisto dei prodotti. Il campione dei consumatori intervistati dichiara di essere stato obbligato nel 2010 a tagliare di molto i consumi, ed è oggi in grado sempre di più di distinguere i prodotti di buona qualità. Dalla stessa ricerca di mercato è emerso che i settori in cui si usufruisce di più del Low Cost sono l’abbigliamento, l’arredamento e le vacanze. E Proprio quest’ultimo ambito sembra essere destinato a crescere ulteriormente: la compagnia di volo Ryanair,ad esempio, ha fatto scuola in questo senso, tagliando del 43% i costi rispetto alla compagnia di bandiera eliminando i servizi non indispensabili. Il convegno,dunque, ha offerto molti spunti interessanti che daranno sicuramente vita ad altri momenti di confronto per un’ulteriore analisi del LowCost come modello vincente e propulsore di crescita in termini economici e occupazionali.

(Adele Ruggieri)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *