Marcelo Grumichè nuovo acquisto del Bernalda Futsal

Primo importantissimo colpo di mercato per il Bernalda Futsal che, in vista del prossimo campionato di Serie B, si assicura le prestazioni del brasiliano Marcelo Grumiché. Nato a Florianopolis nel 1983, l’esperto calcettista carioca approda a Bernalda dopo l’esperienza in A2 appena conclusa con la maglia della Menegatti Metalli, squadra che ha chiuso la stagione con una salvezza senza passare dalla lotteria play out.
La carriera di Grumiché è ricca di squadre e di grandi risultati: approdato in Italia nel 2008 a Giovinazzo, nell’anno successivo il brasiliano gioca con la maglia del Manfredonia sempre in Serie B. La prima apparizione nel campionato di Serie A2 avviene nel 2010, quando Grumiché veste la maglia del Fasano, mentre nei due anni successivi milita nel Fuente Foggia, squadra con cui vince il campionato di Serie B nella prima stagione in rossoblù. Dopo l’esperienza in A2 con i dauni, torna in Serie B e vince il campionato con l’Atletico Belvedere insieme a De Brasi. Nella stagione 2015-2016 veste dapprima la maglia dell’Isernia per poi spostarsi in A2 alla Menegatti Metalli.
“Si tratta di un giocatore di grande spessore ed esperienza – commenta il presidente Alfredo Plati – Ci serviva un centrale per puntellare la rosa in vista della Serie B e Grumiché fa sicuramente al caso nostro. Ringrazio per la riuscita dell’operazione la collaborazione con il procuratore Gaetano Pagano e la Paganosport”.
Non vede l’ora di iniziare la sua avventura a Bernalda il carioca Marcelo Grumiché che saluta i suoi tifosi e si dice pronto per questa sua prima esperienza lucana: “Ho avuto ottime referenze sulla società da Vittorio De Brasi, mio grande amico e già a Bernalda da un anno. Vedendo i video di alcune partite mi ha davvero impressionato il tifo e credo che questo sia un grande stimolo a fare bene per la società e per la squadra. Siamo al primo anno in Serie B, ma sono certo che potremo toglierci belle soddisfazioni. Essendo una squadra con molti giocatori all’esordio in un campionato nazionale, il primo obiettivo è quello della salvezza: tutto quello che verrà in più lo accoglieremo con grande entusiasmo”. Il brasiliano fa poi un appello alla sua nuova tifoseria: “Noi lavoreremo con grinta, intensità e passione per tutto l’anno: il sesto uomo sugli spalti può davvero fare la differenza nei momenti cruciali della stagione. La tifoseria sarà fondamentale per il raggiungimento dei nostri obiettivi.  Ringrazio il mio procuratore Gaetano Pagano per la riuscita della trattativa, il presidente Alfredo Plati per la fiducia riposta in me e mia moglie che è in dolce attesa ed è sempre al mio fianco”. Il giocatore di Florianopolis si aggregherà al gruppo nel ritiro estivo la cui data verrà definita nei prossimi giorni dallo staff tecnico: il primo volto nuovo è stato inserito nello scacchiere di Masiello che, per la prossima stagione, avrà a disposizione un giocatore di grande esperienza per la categoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *