Matera 2019, il territorio e i grandi campioni nel programma di attività sportive “Sport Tales”

Valorizzare le eccellenze del territorio, da MiniBasket in Piazza alla Coppa Scirea, al Matera Sport Film Festival; sviluppare un gioco di squadra con il territorio; mettere Matera al centro della cartina geografica dello sport; partire da un dovuto omaggio alle giocatrici della Pvf che hanno reso Matera Capitale Europea del Volley nel ‘93 per proporre un programma di attività sportive che riguardano in realtà tutte le generazioni; lasciare una eredità sportivo-culturale anche dopo Matera 2019. Sono queste le cinque linee ispiratrici, come i 5 temi del dossier, del progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 “Sport Tales” presentato questa mattina presso la Casa Cava.

A dare il benvenuto ai presenti sono stati il Direttore della Fondazione Matera Basilicata 2019, Paolo Verri, il Segretario Generale, Giovanni Oliva, e il Vicesindaco e Assessore allo sport del Comune di Matera, Giuseppe Tragni.

“Il programma di Matera 2019 affronta la cultura in maniera trasversale – ha sottolineato Verri -, per cui lo sport non poteva mancare nel suo cartellone. Le iniziative che abbiamo raccolto sotto il nome di “Sport Tales” si caratterizzano per una forte componente territoriale unita ad ospiti di grandissima qualità, con i quali poter crescere.  Centrale sarà inoltre la collaborazione con le scuole, per trasferire ai giovani i valori della cultura sportiva, e la valorizzazione dello sport come elemento cardine della cultura contemporanea, dalla letteratura al cinema, fino ad arrivare alla scienza, con il tema del benessere psicofisico connesso all’attività sportiva”. 

“Matera 2019 vuole celebrare lo sport anche come mezzo per fare squadra, per stare insieme e vincere le sfide di ogni giorno, da quelle professionali a quelle personali – ha detto Oliva -. Intorno allo sport le comunità si uniscono per un obiettivo comune”.

“Il Comune di Matera  – ha spiegato Tragni – garantisce un supporto importante alle iniziative delle realtà locali che si occupano di sport ed ha accolto molto favorevolmente l’assist lanciato dalla Fondazione con Sport Tales di valorizzare tutte quelle iniziative già consolidate in città. Negli ultimi giorni come Amministrazione siamo impegnati in una interlocuzione con la Parmalat per portare a Matera, attraverso una mostra, i trofei vinti dalla Pallavolo femminile, uno dei fiori all’occhiello di questa città”

Moderatore dell’incontro –  cui hanno preso parte anche l’allenatore materano Franco Selvaggi, il kickboxer Biagio Tralli, il giornalista Darwin Pastorin –   è stato il referente per le attività sportive della Fondazione Matera Basilicata 2019, Luca Corsolini, che ha illustrato nel dettaglio il fitto calendario di attività in programma fino al 30 giugno, ovvero fino al termine della corrente stagione sportiva.  Dal 4 luglio partirà un nuovo semestre, nel quale si segnalano la mostra Road to Tokyo dal 24 luglio, a un anno dai giochi olimpici, il Mennea Day il 12 settembre, ovvero il giorno in cui egli registrò il suo record, 19’’72, e alcune idee che sono già diventate progetti in corso di definizione come la festa per i 60 anni di Lega Pro e il Festival della Cultura Paralimpica.

“Iniziativa speciale in partenza da aprile – ha spiegato Corsolini –  è Matera Basilicata Playoff, volta ad incentivare la scoperta della città attraverso lo sport. Fungeremo infatti da anello di congiunzione fra chi, tra singoli, squadre, gruppo, vuole essere messo in contatto con chi, in Basilicata, pratica lo stesso tipo di sport, aiutando chi vorrà far diventare la sua visita a Matera una vacanza sportiva, e permettendo a chi non rinuncia allo sport neanche d’estate di aggiungere un valore culturale alla sua trasferta. Fino ad aprile verrà raccolta la disponibilità e l’interesse delle società locali a proseguire la loro attività nell’estate 2019. L’iniziativa sarà lanciata in tutta Italia, grazie alla collaborazione con Coni, Cip e EPS. Molte delle iniziative in calendario non hanno ancora una sede – ha concluso Corsolini – perché invitiamo le società sportive a candidarsi ad ospitare gli eventi, secondo la tradizione di grande ospitalità che caratterizza i materani. Nel programma di Sport Tales abbiamo cercato di tenere dentro tutte le discipline possibili; chiunque si sentisse non coinvolto, è invitato a mettersi in contatto con noi per trovare una possibile modalità di collaborazione”.

Nel pomeriggio, sempre in Casa Cava, è iniziata la raccolta dei 2019 libri per la Biblioteca della cultura sportiva, uno delle altre attività centrali del progetto Sport Tales, con la presentazione dei libri “Fausto Coppi la grandezza del mito” da parte dell’editore Roberto Mugavero, “Storia d’Italia ai tempi del pallone: dal Grande Torino a Cristiano Ronaldo” del giornalista Darwin Pastorin, “Dove non arrivano i treni arrivò la Serie B” di Luciano Aprile, ex calciatore del Matera Calcio, presentato dall’editore.

In allegato le foto delle conferenza stampa e il calendario della prima stagione. 

Calendario Sport Tales

Prima stagione (fino al 30 giugno)

  • 22 febbraio: Istituzione della Hall of Fame della Cultura Sportiva, grazie a cui per tutto il 2019 verrà consegnato un riconoscimento speciale a quanti si sono impegnati e si impegnano nella difesa e nella valorizzazione dei più sinceri valori olimpici. Il 22 febbraio è un giorno particolare: è il decennale della scomparsa di Candido Cannavò e quel giorno sarà premiata la Fondazione che porta il suo nome, il Csi per il programma di Volontariato sportivo e la Panini. Per partecipare all’incontro è necessario inviare una mail all’indirizzo sport@matera.basilicata2019.it
  • 23 febbraio: La cultura è una palla. Presentazione del libro Calci e pugni sul tetto del mondo. Biagio Tralli, identikit di un campione
  • 3 marzo: Festa regionale del ciclismo
  • 8-10 marzo: Ragazze Vincenti. Inaugurazione mostra “La prima Europa di Matera” con i trofei vinti dalla Pvf. In collaborazione con Assist/Fair Coaching. Media partner Elle
  • 12 marzo: La cultura è una palla. Nella Biblioteca della Cultura Sportiva non raccoglieremo solo i libri, ma anche le tesi di laurea, le ricerche e altri progetti legati allo sport. Cominciamo a raccogliere questo materiale il 12 marzo in occasione della presentazione del progetto Easy Basket Europe
  • 14-17 marzo, palestra La Nera: torneo tennis tavolo Fisdir
  • 21 marzo: Matera Bandiera Azzurra. Inaugurazione dei 5 percorsi da 2019 metri che permetteranno una fruizione anche sportiva del centro storico, dei Sassi e pure del percorso dei Parchi
  • 22 marzo: La cultura è una palla. Presentazione del libro Sport una lettera alla volta che è impreziosito da una postfazione di Papa Francesco. Nell’occasione facciamo partire, con la maggiore collaborazione possibile richiesta a scuole e società sportive locali, il progetto Sportpedia per la raccolta delle 2019 voci che compongono un dizionario dello sport
  • 23-24 marzo: raduno Airc – Associazione Italiana Roma Club
  • 25 marzo: Matera Bandiera Azzurra. Maratona, spettacolo teatrale con Fiona May
  • 26 marzo: giunta Coni in città
  • 26 marzo: Ragazze Vincenti. Fiona May
  • 1 aprile: Campionati studenteschi di badminton, inizio della ricca stagione del Circolo Velico Lucano di Policoro
  • 7 aprile: Matera Bandiera Azzurra. Matera celebration al km 19 della Maratona di Roma ( in zona via Conciliazione-Piazza San Pietro )
  • 13-21 aprile: Game, set and …Matera. In occasione del torneo giovanile in programma al Ct Matera incontri per La cultura è una …pallina, lezioni di tennis
  • 16 aprile: Game, set and …Mater. Roger, spettacolo teatrale con Emilio Solfrizzi
  • 19 aprile: presentazione Coppa Scirea
  • 28 aprile – 5 maggio: Matera Capitale Italiana del Calcio
  • Matera: Coppa Scirea
  • Matera e altre sedi: Trofeo delle Regioni Calcio a 5
  • Mostra Chiedi chi era Gaetano, chiedi cosa era il Torino; all’interno della mostra Festival della letteratura calcistica
  • 26 maggio: Street Workout. Il team Light porta i partecipanti attraverso cinque piazze di Matera, con gran finale in piazza San Pietro con la yoga. Si punta a raccogliere 2019 partecipanti
  • 2 giugno: Festa Nazionale dello Sport ( Matera main stage )
  • 18-23 giugno: MiniBasket in Piazza

20-23 giugno: Meeting Giovani ciclismo a Matera e Metaponto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *