Matera, al via i varchi elettronici per Ztl e Apu Sassi e centro storico

Partirà dal prossimo 19 luglio l’attivazione dei varchi elettronici installati in diversi punti del Centro Storico. Prende così avvio la fase di comunicazione e sperimentazione per 60 giorni della nuova regolamentazione del traffico nelle Aree Pedonali Urbane (APU) e nelle Zone a Traffico Limitato (ZTL) del Centro Storico e Sassi. Lo rendono noto il sindaco, Salvatore Adduce, e l’assessore comunale alla mobilità, Sergio Cappella che oggi hanno inviato una lettera e un opuscolo informativo a tutti i cittadini residenti nelle aree interessate comunicando, in particolare, le modalità per il rilascio dei permessi all’accesso e alla sosta. In merito all’attivazione della Ztl e delle Apu è partita oggi anche una campagna di comunicazione che prevede manifesti e la diffusione di depliant informativi.

“Si tratta – afferma il sindaco – di rendere più moderno il sistema di controllo del traffico nel cuore cittadino e, contemporaneamente, tendere a limitare l’inquinamento da emissioni e garantire ai pedoni, concittadini e turisti, una maggiore godibilità del nostro patrimonio storico/architettonico”. La nuova regolamentazione non prevede sostanziali modifiche alle abitudini già consolidate e previste dalla precedente disciplina marcata attraverso la segnaletica orizzontale.

“E tuttavia – dice Cappella – attraverso la fase sperimentale tutti potranno dare suggerimenti per migliorare il servizio”. A far data dal 19 luglio non saranno più validi i permessi fin qui rilasciati dal Comune ed occorrerà fare nuova istanza attraverso le procedure on line ed il servizio di assistenza guidata sul sito internet del Comune www.comune.matera.it/servizi che sarà attivo già nei prossimi giorni.

Allo stesso indirizzo sono disponibili tutte le informazioni e gli atti (brochure, planimetrie, delibera, ordinanza, disciplinare) relativi all’argomento. La procedura on-line consentirà ai residenti nelle aree interessate di scegliere da quale varco passare per raggiungere più comodamente la propria abitazione. Potranno transitare dal varco scelto le auto nella propria disponibilità, ma solo una sarà autorizzata alla sosta. Se non si è in possesso di una connessione internet ci si potrà recare in municipio dove il personale del Comune aiuterà i residenti nella compilazione della richiesta.

“Ai cittadini – conclude il sindaco – chiediamo la massima collaborazione per rendere più bella, sostenibile e godibile la nostra città”. L’ordinanza prevede le modalità di parcheggio. Per i residenti e per i titolari di esercizi commerciali nel centro storico sono previsti abbonamenti a prezzi agevolati sia presso il parcheggio di via Lucana (3° piano) sia per la sosta nelle strisce blu.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *