Il Matera attende l’ostico Fondi

Il Matera ospita il Fondi nella 13esima giornata del girone C della Lega Pro. Una gara insidiosa per l’11 biancazzurro, reduce dal successo in Coppa Italia ai danni del Lecce. Al ‘XXI Settembre’ la formazione materana cerca punti per mantenere la seconda posizione in classifica e non perdere ulteriore terreno nei confronti della Juve Stabia, attualmente a +3. Rispetto alla gara di mercoledì contro i salentini, mister Auteri riproporrà la formazione migliore nell’ormai collaudato 3-4-3, potendo contare anche su Mattera che ha scontato il turno di squalifica.
Il Fondi, ripescato ad inizio stagione, è una delle sorprese del girone. 16 punti conquistati sinora dalla compagine allenata da Sandro Pochesci, ex calciatore della Lazio a cavallo tra gli anni ‘70 e ’80. La rosa dei laziali annovera calciatori di categoria, come Calderini, Fissore e l’ex Albadoro, che dopo l’esperienza non certo felice nella città dei Sassi, si sta ritagliando spazi importanti con la casacca rossoblù (5 reti siglate sinora). Ma Albadoro non è l’unico ex della gara. Nella formazione di Pochesci ci sono anche  il portiere Baiocco, il vice di Bifulco nella stagione 2014-15, il difensore Tiziano Mucciante, titolare inamovibile dei materani nella stagione 2014-15, l’esterno offensivo D’Agostino, scuola Sampdoria, ma poco impiegato con la gestione Padalino, e D’Angelo, centrocampista generoso che si è fatto sempre trovare pronto quando è stato chiamato in causa.
Arbitro della sfida (calcio d’inizio domenica alle ore 20,30) sarà il signor Simone Sozza di Seregno, coadiuvato dagli assistenti Andrea Bologna e Carmine Graziano di Mantova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *