Matera, cittadino restituisce alla Polizia un defibrillatore oggetto di furto lo scorso agosto

Ieri sera un cittadino materano si è rivolto alla Questura per consegnare un defibrillatore, riferendo che lo aveva rinvenuto in una siepe nel parco urbano del Castello. Dalle indagini effettuate, si è accertato che si tratta di uno dei defibrillatori collocati in diversi punti della città, per soccorrere prontamente persone in arresto cardiaco, di
cui era stato denunciato il furto lo scorso 9 agosto.
Il defibrillatore così recuperato sarà presto restituito all’associazione di volontariato che lo aveva messo a disposizione della comunità, per le verifiche di funzionamento e la sua ricollocazione al servizio delle emergenze cardiache

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *