Matera, dopo le proteste anche il sindaco dice di ‘no’ ai circhi con gli animali

Anche il sindaco di Matera si schiera contro i circhi con gli animali, definendoli ‘diseducativi per i grandi e i piccoli’, dopo le proteste degli ultimi giorni di varie associazioni tra cui La Foresta che Avanza. Proprio il gruppo ecologista di CasaPound Italia, che pochi giorni fa aveva invitato il sindaco a prendere esempio dal suo collega Chiamparino per impedire l’attendamento in città dei circhi con animali, accoglie con soddisfazione le parole di Adduce.

“Eravamo sicuri – spiega l’associazione – che il sindaco si sarebbe dimostrato sensibile su un tema troppo spesso ignorato come quello del benessere degli animali e siamo certi che a breve Matera sarà una città in cui i circhi con animali non saranno graditi”.

In conclusione l’impegno ad espandere anche in altre città questa battaglia: “Sin dalla sua nascita La Foresta che Avanza ha tra i suoi scopi la cancellazione del finanziamento ai circhi con gli animali e in tutta Italia abbiamo preso posizione contro questo tipo di spettacoli, pertanto chiediamo al sindaco Adduce di farsi capofila, presso i suoi colleghi, di una battaglia a livello nazionale. Battaglia nella quale ci troverà sempre al suo fianco”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *