Matera vuole rendere onore a Nelson Mandela

nelson mandelaLa città di Matera vuole rendere onore a Nelson Mandela, uno dei più grandi difensori dei diritti umani, della pace, dei principi di uguaglianza e libertà intitolandogli la sala Giunta, al sesto piano del municipio. Lo ha deciso il sindaco, Salvatore Adduce con il coinvolgimento dei consiglieri comunali a seguito della scomparsa del grande leader sudafricano e premio Nobel per la pace.

“Nelson Mandela – afferma il sindaco Adduce – è stato un importante riferimento per tante generazioni che, come la mia, vedeva in lui un maestro di vita, il simbolo delle lotte in favore dell’uguaglianza e dei diritti umani. Per questo oggi è in lutto non solo il Sudafrica, ma ogni cittadino del mondo che si riconosce in quei valori, in quei principi che sono alla base di ogni democrazia.

L’esempio di Mandela che dobbiamo ereditare non è solo quello, pur importantissimo, della lotta all’apartheid, ma anche quello del suo alto senso etico, civile e morale che lo portò, dopo ben 27 anni di carcerazione, a non serbare rancore nei confronti dei suoi aguzzini ed a promuovere la riconciliazione fra bianchi e neri. Ed è proprio da questa riconciliazione che ci arriva un fondamentale insegnamento di grande attualità: andare oltre le divisioni per muoverci tutti insieme verso un obiettivo comune: migliorare la qualità della vita dei cittadini. Un insegnamento per la politica, per chi lavora nelle istituzioni, anche ai più alti livelli, per ogni singolo cittadino.

Coraggio, dignità, umiltà sono state le parole che lo hanno accompagnato per tutta la vita, anche nei momenti più difficili. Mandela ha insegnato al mondo intero che un futuro diverso e migliore è possibile. Ed è dal suo insegnamento che ciascuno di noi deve trovare l’energia per fronteggiare il difficile tempo in cui viviamo”. La cerimonia di intitolazione si terrà nei prossimi giorni.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *