Medici aggrediti da padre neonata a Bari

Tre medici del reparto di Neonatologia del Policlinico di Bari, tra cui il primario Nicola Laforgia, sono stati aggrediti dal padre di una bimba nata lì 8 mesi fa. L’uomo, un 41enne barese, avrebbe chiesto ai medici spiegazioni su un intervento al quale la figlia era stata sottoposta alcuni giorni dopo la nascita, accusandoli di aver manomesso la cartella clinica per giustificare la mancata diagnosi immediata di una malformazione cardiaca congenita. Laforgia: “Un fatto di inaudita violenza”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *