Medico nega a gay donazione di sangue

Ad una coppia omosessuale è stato inizialmente impedito di donare sangue perché un medico dell’ospedale di Galatina (LE) ha ritenuto che i due uomini fossero soggetti a rischio.”Un’infermiera ha provato anche a dissuaderci dicendo che in passato il nostro sangue era stato buttato”, spiega Salvatore Schimera Ceci che ha denunciato i fatti assieme al compagno Beniamino Sabetta. Dopo aver protestato, i due sono stati ammessi alla donazione. La Asl di Lecce si è scusata e ha avviato accertamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *