Melfi: Arrestato un ventunenne che in pieno centro spara 5 colpi di pistola

MELFI – I carabinieri della compagnia di Melfi hanno arrestato ieri, Mauro Savino (ventunenne pregiudicato per reati contro la persona e il patrimonio) per aver sparato 5 colpi di pistola la notte del 25 dicembre in pieno centro a Melfi.

Il ragazzo, poco prima di essere bloccato dai militari, aveva sparato contro un altro malvivente che, illeso, è riuscito a sfuggire. Savino si è poi disfatto dell’arma ed è stato immediatamente arrestato. All’origine del gesto pare ci siano futili motivi riconducibili ad un incidente stradale avvenuto nei giorni scorsi. Probabilmente i due si erano dati appuntamento nei pressi del Castello Federiciano intorno alle 18 e dopo aver discusso, l’uomo arrestato ha estratto la pistola. L’altro ha cominciato a scappare, mentre il ragazzo a cercato di colpirlo sparando 5 colpi. L’arma è una Beretta 765. Per fortuna non ci sono state gravi conseguenze, visto che il centro storico di Melfi in quel momento era pieno di gente. Savino è accusato di porto e detenzione abusiva di armi e tentato omicidio.

L’arresto rientra nella serie di servizi che il Comando Provinciale dei Carabinieri di Potenza mette in atto per prevenire e reprimere la commissione di reati nel periodo festivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *