Metapontino, protestano gli operatori balneari di Scanzano Jonico

Nel Metapontino, domenica 31 maggio, h.10.30, partirà la protesta degli operatori balneari di Scanzano Jonico che sollecitano le istituzioni lucane e nazionali, nei seguenti punti:

1) Proroga delle concessionali demaniali in attuazioni della legge n.145/2018;

2) Semplificazioni delle procedure;

3) Sostegno economico per l’emergenza 2020.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *