Migranti, 910 visite di ‘Medici senza frontiere’ in Basilicata tra luglio e novembre 2019

Tra luglio e novembre dello scorso anno, Medici senza frontiere ha effettuato 910 visite mediche a braccianti stranieri che vivono nel Materano (in particolare nel Metapontino), individuando “in 785 casi condizioni mediche legate in particolare alle difficili condizioni di lavoro e di vita, come infiammazioni muscolo-scheletriche o disturbi gastrointestinali e respiratori”. I dati sono contenuti nel rapporto intitolato “Vite a giornata. Precarietà ed esclusione nelle campagne lucane”, che i dirigenti di Msf hanno presentato stamani, a Matera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *