A Milano, la seconda tappa del Progetto Basilicata-Russia di Rofimi

Si è tenuta a Milano, la seconda tappa del Progetto Rofimi Basilicata-Russia.

“Scopriamo la Basilicata attraverso i suoi sapori”, serata presentata dalla vice-presidente di Rofimi – The Italian Luxury, Kristina Latuta. L’enogastronomia lucana, sul palcoscenico milanese per la presentazione del progetto Basilicata-Russia.

Kristina Latuta, ha dichiarato di essersi innamorata da subito delle bellezze paesaggistiche della Basilicata ed è convinta che potrà trasmettere ai tour operator, alla stampa, e, successivamente ai clienti finali, la convinzione che la Lucania possiede delle grandi potenzialità per diventare meta del turismo russo e di fidelizzarlo, attraverso un programma educational, riservato ai migliori tour operator provenienti da Russia, Israele, Paesi Baltici e Ucraina, che dal 16 al 22 ottobre 2017 e farà tappa a Matera, Maratea, Val d’Agri e costa jonica.

Sabato 23 settembre, al NYX Hotel di Milano, grazie alla PM Management, Rofimi The Italian Luxury e col patrocinio della Camera Helvetica della Moda e della Camera di Commercio Italo-Russa, hanno sfilato gli abiti della svizzera Tania Caruncho, frequentante l’Istituto Marangoni e della rumena Julia Rusu, del NABA, che ha debuttato sulla passerella, accompagnate dai gioielli della maison italiana Blevio Jewels e dalle collezione di calzature, create ad hoc per l’evento, da Cosma Limone.

Subito dopo la sfilata, Kristina Latuta ha scelto di portare con se nelle prossime tappe del tour, gli abiti della giovane stilista Tania Caruncho. Gli ospiti hanno potuto degustare i prodotti enogatronomici della Basilicata, tra cui salumi e formaggi della Val d’Agri.

Il prossimo appuntamento aperto al pubblico sarà quello del 20 ottobre a Policoro presso Marinagri. Mentre il 21 ottobre con la cena di gala che conclude il “Progetto di sviluppo turistico della regione Basilicata”, l’evento si sposta nella prestigiosa location del Castello di San Basilio a Pisticci, che ospiterà autorità, imprenditori, partner e rappresentanti della stampa nazionale ed estera e a proposito di moda, sarà presente anche l’affermato stilista di origini lucane, Michele Miglionico.

Nella serata di Milano, il progetto “International Fashion Week Night Out” ha realizzato un piano di comunicazione efficace che possa permettere ai giovani fashion designer di farsi strada e catturare l’attenzione del mercato; sostenere e guidare i giovani talenti nella scelta dei mezzi di comunicazione più idonei ed efficaci per il raggiungimento dei risultati prefissati. Tre designer, tre stili diversi ma accomunati dalla sobria eleganza e raffinatezza dettate dal comune amore per la femminilità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *