Mobilità in deroga, la Regione contatti i lavoratori

Cisl e Uil di Basilicata comunicano che le organizzazioni sindacali, nel corso dell’incontro che si è tenuto ieri presso il dipartimento regionale Lavoro sulla proroga degli ammortizzatori sociali in deroga, hanno chiesto che sia direttamente l’ufficio lavoro della Regione Basilicata a contattare i lavoratori presenti nelle apposite liste di mobilità al 31 dicembre 2010 che non hanno ancora presentato istanza di proroga della mobilità in deroga. Se in possesso dei requisiti previsti dalla norma vigente in materia e dei requisiti soggettivi verificati dall’Inps, informano Cisl e Uil, ai lavoratori sarà riconosciuta la proroga del trattamento di mobilità per il periodo che va dal 1 gennaio 2011 al 30 giugno 2011.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *