Molotov distrugge l’auto del sindaco di Campi Salentina

Una molotov nel cortile e poi le fiamme, che hanno completamente distrutto l’auto del sindaco di Campi salentina, Alfredo Fina. Intorno alle 3.40, ignoti hanno incendiato la vettura parcheggiata nel cortile interno dell’abitazione del sindaco. 
La Hyundai i35 del primo cittadino è andata completamente distrutta. E’ stato Fina, allertato dai vicini, a tentare di contenere le fiamme in attesa che arrivassero i vigili del fuoco da Lecce.
Sul posto, sono intervenuti anche i carabinieri, che ora dovranno ricostruire l’accaduto e tentare chi e perché abbia voluto minacciare il primo cittadino di Campi
“Nel condannare il vile e violento gesto doloso, sulla cui matrice sono in corso indagini approfondite, esprimiamo solidarietà e vicinanza al primo cittadino, rinnovando la massima fiducia nell’operato degli inquirenti e delle forze dell’ordine”, è il commento dei sindaci dei comuni facenti parte dell’Unione Comuni del Nord Salento.
La solidarietà a Fina è giunta anche dal governatore di Puglia, Michele Emiliano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *