Mondo datoriale e organizzazioni sindacali insieme per la definizione di un “Patto per la Basilicata”

Una inedita e straordinaria alleanza tra associazioni datoriali e organizzazioni sindacali per la definizione di un “Patto per la Basilicata”, che metta al centro i temi del lavoro e dell’impresa, al fine di imprimere un rilancio dell’economia lucana e scongiurare il rischio di un nuovo arretramento. E’ quanto emerso questa mattina a margine dell’incontro tra le delegazioni di Cgil Cisl Uil, Confindustria Basilicata, Pensiamo Basilicata e Coldiretti Basilicata.

 

Al centro della riflessione, le proposte messe a punto negli ultimi mesi dalle organizzazioni sindacali e datoriali per il rilancio della crescita e del lavoro in Basilicata.

Obiettivo dell’iniziativa, individuare proposte condivise e una linea comune per imprimere un’inversione di marcia e intraprendere un percorso di sviluppo, con la definizione di una strategia unitaria e pienamente condivisa.

 

Nel corso della riunione è stata definita una road map che culminerà  nella convocazione degli Stati Generali del Lavoro per saldare una grande alleanza tra produttori e mondo del lavoro e per lanciare un segnale forte di coesione al governo regionale.

 

Sindacati e associazioni imprenditoriali sono già al lavoro per individuare, nei rispettivi documenti programmatici, i punti di sintesi che andranno a costituire la piattaforma comune. In ogni caso, le delegazioni Cgil Cisl Uil, Confindustria Basilicata, Pensiamo Basilicata e Coldiretti Basilicata si sono dette pronte a incontrare il presidente Bardi nei prossimi giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *