Mostra al circolo filatelico di Massafra sulla Madonna della Scala

Si terra nei giorni 5 e 6 maggio, presso il Palazzo della Cultura, una interessante mostra dedicata alla Madonna della Scala, in occasione della festa patronale Mostra organizzata dal Circolo filatelico “Antonio Rospo” in collaborazione del Comune di Massafra, Consulta delle Associazioni e Comitato Festa Patronale Madonna della Scala.

In esposizione medaglie d’oro, argento e bronzo dedicate alla Madonna, fotografie delle processioni che si sono svolte nel tempo, immagini sacre dall’800 ai nostri giorni, particolari ceramiche, cartoline stampate a cura della Pro Loco, in occasione del 2° Centenario Patrocinio Madonna della Scala del 2 maggio 1976 (sulle cartoline è stato allora apposto nei giorni 1, 2 e 3 uno speciale annullo con bozzetto di Nicola Andreace, il quale ha creato anche quello della medaglia coniata in oro, argento e bronzo per la stessa occasione ), ecc.. Le collezioni in esposizione sono dei soci del circolo filatelico Paolo Albano, Nino Bellinvia, Domenico Caragnano, Michele Scarcia, Rocco Silvestri e Vito Antonio Tocci.

La mostra si potrà visitare nei giorni 5 e 6 maggio dalle ore 10.00 alle ore 12.00 e dalle ore 16.00 alle ore 20.00. Inaugurazione giorno 5 maggio alle ore 10.30. Intervengono il sindaco Martino Tamburrano, il vice sindaco Antonio Viesti, l’assessore alla Cultura e all’Associazionismo Antonio Cerbino, l’assessore alla P.I. e Pari Opportunità Giancarla Zaccaro, il presidente del Consiglio Comunale Giandomenico Pilolli, il presidente del Comitato Festa Patronale Giulio Mastrangelo, il presidente della Consulta Michele Oliva e il presidente ed vice presidente del Circolo filatelico, rispettivamente Nino Bellinvia e Francesco Rospo. Nella stessa mattinata, con inizio alle ore 9.00 e fino alle ore 12.30, funzionerà nella sala espositiva un Ufficio Postale per apporre su delle cartoline lo speciale annullo filatelico riguardante il 150 anniversario delle Poste Italiane.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *