Nardò, donna rimane ustionata dopo aver acceso una sigaretta in auto

Accende una sigaretta mentre trasporta una bombola a gas in auto e finisce gravemente ustionata. La vittima dell’incidente è una donna di 54 anni, di Nardò, dopo che ieri pomeriggio aveva caricato sulla sua auto (una Fiat Punto) la bombola di gas butano da 25 chili che aveva una perdita di cui lei non si era evidentemente accorta.
Rientrando nella vettura, infatti, la donna ha acceso una sigaretta, provocando la fiammata che in un attimo l’ha avvolta. A soccorrerla sono stati i Vigili del Fuoco e il 118. La donna ha riportato ustioni di secondo e terzo grado al viso e alle braccia ed è ora ricoverata nel centro grandi ustionati del Perrino di Brindisi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *