Navette Aeroporto Palese – Matera: Il Presidente della Provincia Marrese chiede autorizzazione alla Regione Basilicata

“La Provincia di Matera rinnova la sua disponibilità a farsi carico del servizio relativo alle corse di navetta per l’aeroporto di Bari-Palese, ferma restando la base giuridica che le legittimi le funzioni oggetto di delega della Regione Basilicata”. È quanto afferma il presidente Piero Marrese, che spiega come, essendo scaduto il contratto per il trasporto pubblico con il Cotrab, sia ora normativamente necessario che l’autorizzazione venga data dalla Regione alla Provincia, per poter avviare una trattativa che permetta la ripresa del servizio navette e sblocchi questa situazione di empasse. “Senza questa delega regionale – aggiunge il presidente Marrese -, e di fronte ad un contratto ormai scaduto, la Provincia non si trova nelle condizioni di poter intervenire. Auspico quindi che l’assessorato alle Infrastrutture, guidato dall’arch. Merra, predisponga gli atti necessari per mettere in condizione la Provincia di poter intervenire in maniera efficace, al fine di riattivare quanto prima le corse e garantire un servizio fondamentale per i nostri cittadini e numerosi turisti. Nell’ottica di una collaborazione istituzionale, confido di giungere ad una soluzione rapida e positiva di questa vicenda. Si tratta di una corsa contro il tempo, occorre garantire il servizio prima possibile – conclude Marrese -. Alla luce della possibilità di un numeroso afflusso di turisti nel periodo estivo, e dopo le difficoltà che il comparto turistico e ricettivo ha incontrato per via dell’emergenza Covid, è necessario il giusto supporto delle istituzioni per poter provare a ripartire al meglio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *