Nella Città dei Sassi, al via la seicentotrentunesima edizione della Festa della Bruna

A Matera, la Città dei Sassi e Capitale Europea della Cultura 2019, al via la seicentotrentunesima edizione della Festa di Maria Santissima della Bruna. Alle h. 5.30, con Messa dei Pastori presso piazza Duomo, presieduta da Sua Eccellenza, Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo è iniziato il programma dei festeggiamenti, in ottemperanza alle disposizioni inerenti il contenimento e il contagio da Covid-19. Nonostante le rigide disposizioni dettate dalla pandemia, grande entusiasmo tra il popolo materano in Occasione della Festa dedicata alla sua Santa Patrona.

Guarda i video della Festa della Bruna 2020:

 

 

 

2 LUGLIO 2020 – Programma Ufficiale Festeggiamenti in Onore di Maria Santissima della Bruna: 

  • ore 5.30, Messa dei Pastori presso piazza Duomo, presieduta da Sua Eccellenza, Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo. La celebrazione sarà animata dai giovani (350 posti);
  • ore 11, Solenne Pontificale, presso la Basilica Cattedrale (130 posti);
  • ore 19, Celebrazione Eucaristica presso Chiesa di Maria Santissima Annunziata, nel rione Piccianello, celebrata dall’Arcivescovo, Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo (99 posti);
  • ore 21, Preghiera del Santo Rosario presso la Basilica Cattedrale (130 posti);
  • ore 22, Tradizionali tre giri dell’Effige della Madonna della Bruna, scortata da una rappresentanza dei Cavalieri della Madonna della Bruna a piedi. Atto di affidamento della Città alla Madonna della Bruna da parte di Sua Eccellenza, Mons. Antonio Giuseppe Caiazzo

A partire dalle ore 12.30 e fino alle 20.30, sarà possibile la Venerazione dell’Effige della Madonna della Bruna presso la Chiesa di Maria Santissima Annunziata, nel rione Piccianello, con delle modalità da stabilire (99 posti).

Tutti gli eventi in programma saranno svolti nel pieno rispetto delle misure di contrasto al Covid-19.

Fotogallery di Rocco Carone

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *