Nella città dei Sassi la riunione delle Giunte camerali di Pavia e Matera

Matera e Pavia più vicine grazie all’impegno dei rispettivi enti camerali. Il 15 giugno, alle 10, nella sede della Camera di commercio di Matera si incontreranno le Giunte camerali di Matera e Pavia. All’ordine del giorno la firma di un protocollo d’intesa su quegli aspetti che la riforma del sistema camerale ha più strettamente attribuito alle Camere di commercio e che riguardano il turismo e la valorizzazione dei territori.

Le Giunte camerali, guidate a Pavia dal presidente Franco Bosi e a Matera dal presidente Angelo Tortorelli, si confronteranno sull’opportunità di condividere iniziative promozionali con particolare riferimento a Matera Capitale europea della cultura per il 2019 e a Mirabilia, la cui Borsa internazionale del Turismo culturale si terrà, a ottobre di quest’anno, a Pavia.

“Matera e Pavia sono due realtà distanti solo geograficamente – afferma il presidente della Camera di commercio di Matera, Angelo Tortorelli – sotto il profilo dell’offerta turistica ed enogastronomica sono complementari. Ed è da questo presupposto che partiremo per costruire relazioni più solide e durature e una collaborazione, in vista di Matera 2019”.

L’iniziativa delle Camere di commercio di Matera e Pavia è l’occasione per stringere relazioni anche ad altri livelli istituzionali. Con la Giunta camerale pavese, giungerà in città il sindaco di Pavia Massimo Depaoli che, sempre venerdì 15 giugno, incontrerà il sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri.

“La Camera di Commercio di Matera è da sempre al servizio del territorio – prosegue il presidente Tortorelli – ospitando questo evento favoriamo incontri istituzionali e non solo. In quest’occasione ci sarà anche un connubio gastronomico fra le specialità pavesi e materane”.

Cuochi di entrambi i territori, incontrandosi, metteranno a valore le cucine tipiche locali e i vini rappresentativi dei due territori. Al vaglio degli chef la possibilità di realizzare piatti che uniscono le produzioni di alto valore del pavese, come il riso e il vino, con ortaggi, latticini e carni orgoglio del made in Basilicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *