Nessun taglio di salario per infermieri e dipendenti sanitari

In merito a notizie di stampa diffuse oggi a proposito della Manovra di Assestamento del Bilancio 2011, il Dipartimento Salute della Regione puntualizza che non è mai stata presa in considerazione l’ipotesi di un taglio di circa 100 euro al mese delle buste paga degli infermieri e di altre categorie di lavoratori del Servizio Sanitario Regionale.

Nella seduta di ieri, con i sindacati di categoria è stata solamente accennata l’ipotesi di introdurre gia in assestamento quanto previsto dal vigente Patto della Salute e ribadito nell’ultima manovra del Governo Nazionale, relativamente alla riduzione dei fondi riservati alla contrattazione integrativa aziendale, destinati a finanziare compensi aggiuntivi e incarichi ‘ad personam’ del personale del comparto e della dirigenza. Con i sindacati si è deciso di affrontare la questione, nei termini prima riferiti, nell’apposito tavolo di contrattazione regionale che sarà convocato dopo la pausa estiva.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *