Prima neve anche a bassa quota: arriva perturbazione invernale sull’Italia

Una perturbazione, accompagnata da aria fredda proveniente dal Nord Europa, scenderà progressivamente oggi sull’Italia, portando un’intensificazione della ventilazione, specie sull’arco alpino e sulla Sardegna. Da lunedì la perturbazione interesserà tutta l’Italia determinando una fase di maltempo invernale, con precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere nevoso, fino a quote di collina al Centro-Nord, accompagnata da ulteriore rinforzo dei venti e sensibile diminuzione delle temperature, al sud avremo un forte abbassamento delle temperature minime e massime. Lo indica un’allerta meteo della Protezione civile che prevede, dalla tarda mattinata di domenica, venti forti, con raffiche fino a burrasca forte, sulla Sardegna con possibili mareggiate lungo le coste esposte. Previsti invece dal tardo pomeriggio venti forti settentrionali, con raffiche fino a burrasca forte, sulla Lombardia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *