Nicoletti Home Award premia le giovani menti

Il concorso di design ‘Nicoletti Home Award’ rivolto ai giovani designer del nostro territorio è giunto alla seconda tappa.

La sfida a squadre partita a settembre durante la Fiera del Levante, contava inizialmente 21 designer, reclutati all’Istituto di Moda e Design di Bari e divisi in 7 gruppi, affronta adesso la sua fase più calda: dei quattro gruppi semifinalisti, soltanto due hanno avuto la possibilità di arrivare in finale e contendersi il premio in palio, ovvero l’occasione di esporre al Salone del Mobile 2011 di Milano,massima espressione del design internazionale.

Quello che la Nicoletti Home cerca di proporre per il rilancio del salotto è il design utile, che possa, cioè, rispondere alle necessità di vita quotidiana di un consumatore sempre più attento ed esigente.

A giudicare i lavori dei giovani designer, per adesso ancora in fase progettuale, c’è una giuria di esperti composta da giornalisti, più attenti alla parte comunicativa del progetto, che affiancano elementi interni all’azienda Nicoletti.

Anche la location scelta per questa sfida, la suggestiva cornice del museo Musma, non è casuale: dove c’è design c’è cultura. Anche questo, quindi, è un modo per avvicinare il mondo del lavoro al mondo accademico.

(Adele Ruggieri)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *